Crostata della nonna

Posted on by Simona Maldini in No Comments


Oggi è una giornata un pò malinconica e con temporali che non ci abbandonano. Ho pensato quindi di preparare una crostata . Un dolce semplice ma ricco di ricordi penso per chiunque. La crostata ti fa pensare a quando eri bambino e la nonna, per noi che abitavamo tutti insieme, ti aspettava al ritorno da scuola per la merenda. La marmellata rigorosamente fatta in casa. Ricordo ancora quelle giornate caldissime di luglio o agosto con il paiolo sulla stufa pieno di marmellata che bolliva per ore. Nessuna frutta sfuggiva al suo destino: prugne, pesche, ciliegie, amarene, fichi, albicocche, mele cotogne e anche melone e cocomero!!! ci vorrebbe un blog a parte per le ricette di queste super marmellate.

Per prima cosa ho preparato la pasta frolla che ho tenuto poi in frigorifero almeno un oretta avvolto nella pellicola.

300 gr farina 2 uova 100 gr burro 100 gr zucchero 1 pizzico di bicarbonato

bisogna lavorare tutti gli ingredienti in fretta in modo che il burro non si “scaldi” troppo. Tolto l’impasto dal frigorifero con un mattarello ho formato un disco e foderato uno stampo precedentemente imburrato e infarinato. 

Coprire con la marmellata e con l’impasto rimasto ritagliare delle striscioline da posizionare sulla marmellata incrociandole fra di loro.

Infornate a 180 gradi per 40 minuti circa e…….. gustatela con una buona tazza di the, un bicchiere di malvasia dolce o a colazione con caffe e latte in ogni caso buon appetito!

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 190949490_2609046886055774_4172610315272371666_n.jpgQuesta immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 190397154_2609046882722441_7332839201102265648_n.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *